Citazioni di Yogi Bhajan

" E' arrivato il tempo di diventare maestri di noi stessi, il tempo di dare a noi stessi una direzione, il tempo di padroneggiare la nostra vita... Illumina quell'angolo dove nessuno ha il coraggio di entrare "

 

" La gente può aver bisogno della vostra reazione per molti motivi, ma qualsiasi reazione è per voi la vostra debolezza. Non reagite, fate che gli altri reagiscano a voi. Che sia bene o che sia male, lasciate che gli altri reagiscano a voi, ma voi non reagite mai. Questo è il primo segno che conoscete Voi Stessi "

 

" Ama te stesso. Ama la tua anima e lascia andare il passato. Il dolore del passato ti fa restare nel dolore. Non è necessario che ti deteriori"

 

" Se non vedi Dio in tutti, non Lo vedi affatto"

 

" Non c'e' nulla di buono e nulla di cattivo - è tutto frutto del pensiero. Pensa profondamente. Pensa bene. Quando pensi in grande, diventi grande"

 

" Io non credo nei miracoli, io ci conto"

 

" Gli esseri umani evoluti hanno una respirazione molto calma. Di solito si respira quindici volte al minuto. Se respiri dieci volte la tua energia aumenta notevolmente. Cinque volte e sarai molto intelligente. Se riesci a respirare una volta al minuto sarai invincibile. Devi essere in grado di controllare la forza del respiro "

 

" Il tuo cuore non deve aprirsi agli altri. Il tuo cuore deve aprirsi a te "

 

" Riconosci che l'altro sei tu "

 

" Il dolore fa parte della vita. Non siamo esseri umani che stanno facendo un esperienza spirituali; siamo esseri spirituali che stanno facendo un esperienza umana "

 

                           

 

" E' molto importante fare in modo di sviluppare le capacità di intuizione (derivante dalla meditazione) poichè in sua assenza insorge il dubbio, che a sua volta crea la dualità e fa insorgere delle crisi nella nostra esistenza"

 

" Non è importante cosa dici o cosa fai, ma quanto sei radiante "

 

" Quando tradisci la tua parola tradisci l'idea di te, e quando tradisci l'idea di te, l'universo non saprà far altro che tradirti "

 

" Esiste una differenza tra la religione e lo yoga. La religione ti dà una speranza: ' Appogiati a Dio e vai avanti ' Lo yoga dice: ' Dio è dentro di te; appoggiati a Te stesso e prosegui ' 

 

" Questo mondo è retto dalla parola, e chi ha una parola superficiale, è superficiale. Sei quello che dici "

 

 

Notizie

16.08.2015 18:37
  Spesso per sentirci a posto ed essere accettati ci imponiamo tante di quelle regole, che facciamo di tutto per avere una forma perfetta, dare il massimo sul lavoro, essere un amico ideale, un buon partner etc…, Siamo talmente esigenti con noi stessi che inconsciamente tendiamo a diventarlo...
Oggetti: 1 - 1 di 1

Contatti

www.akashayoga108.it Via Mario Ugo Guattari 60g Centocelle
(sopra centro commerciale Primavera)
3394716586 nirupamaveda@yahoo.it