IL LAVORO SU DI SE'

16.08.2015 18:37

 

Spesso per sentirci a posto ed essere accettati ci imponiamo tante di quelle regole, che facciamo di tutto per avere una forma perfetta, dare il massimo sul lavoro, essere un amico ideale, un buon partner etc…, Siamo talmente esigenti con noi stessi che inconsciamente tendiamo a diventarlo anche con gli altri.  Il problema di queste regole è che non solo non riusciamo a seguirle  tutte, ma alla fine agiscono su di noi.

In questo modo ci programmiamo per essere infelici.  Scoprire quali sono le nostre regole, capire quali sono funzionali per la nostra felicità e quali no, è un lavoro fondamentale per favorire la nostra crescita personale. Per questo è necessario guardarsi dentro con grande onestà, senza finzioni, per poi penetrare all’interno delle proprie regole, cambiare quelle che ci creano difficoltà nella vita ( che spesso non sono nemmeno nostre, ma ci sono state tramandate da generazioni precedenti ) e scegliere invece quelle che sono allineate con il nostro progetto di vita. Semplice? No. Fattibile? Si.

“Lo yoga risveglia in noi quegli aspetti che potremmo definire “qualità dell’anima” e, tramite una costante consapevolezza, ci fa entrare negli oscuri meandri della nostra personalità alla ricerca della luce interiore. Il ricercatore serio intende penetrare gli aspetti tenebrosi del suo essere, riconoscerli, ed avviarsi lungo un cammino lungo e talvolta doloroso di trasformazione.

Pertanto per avere successo nel lavoro interiore è necessario avere dei veri punti di sostegno.

Il primo punto di sostegno è la buona salute che possiamo coltivare mediante la corretta alimentazione, i pensieri positivi ed una buona disposizione verso gli altri.

Il secondo è utilizzare la propria energia evitando dispersioni inutili e coltivando il coraggio e la gioia per la vita.

Il terzo è di mantenere intatti la propria libertà interiore, l’equilibrio psicofisico ed una perfetta armonia utilizzando le varie pratiche che lo Yoga ci mette a disposizione.

I tre punti di sostegno diverranno così la guida che ci porterà al conseguimento delle nostre più alte aspirazioni.”  

Rishi Priya

 

 

 

 

Notizie

16.08.2015 18:37
  Spesso per sentirci a posto ed essere accettati ci imponiamo tante di quelle regole, che facciamo di tutto per avere una forma perfetta, dare il massimo sul lavoro, essere un amico ideale, un buon partner etc…, Siamo talmente esigenti con noi stessi che inconsciamente tendiamo a diventarlo...
Oggetti: 1 - 1 di 1

Contatti

www.akashayoga108.it Via Mario Ugo Guattari 60g Centocelle
(sopra centro commerciale Primavera)
3394716586 nirupamaveda@yahoo.it